Corso di Alta Formazione in Teoria e Pratica della Traduzione Letteraria e Scientifica

Nel campo della comunicazione interlinguistica ci sono due professioni affascinanti, dinamiche, coinvolgenti, appassionanti, ma anche impegnative dove la profonda conoscenza delle lingue è tutto:Le professioni del Traduttore e dell’Interprete.

La laurea in lingue, pur fornendo una positiva padronanza delle lingue studiate, normalmente non prevede approfondimenti per il trattamento di molti testi dal contenuto  tecnico o settoriale. Anche la dimensione orale della lingua rappresenta un universo a sé stante nell’ ambito dell’interpretariato, dove non solo è necessario conoscere la terminologia, ma diventa vitale anche l’uso di tecniche di memorizzazione e prontezza nell’ uso orale della lingua straniera.

Diventare Interpreti e Traduttori non è impresa facile, non è sufficiente conoscere bene una lingua, è necessaria anche l’ assoluta padronanza di tecniche di lavoro specifiche.

Come acquisire queste tecniche? Addestrandosi sotto la guida di esperti professionisti che possono trasmettere la competenza e lo spirito di professioni come quelle dell’Interprete o del Traduttore.

Non esiste vocabolario che possa sostituire la sensibilità e l’abilità di un Traduttore e non esiste macchina che possa capire intenzioni e tempi di un oratore.

Le specializzazioni in Traduzione o Interpretariato costituiscono un momento importante nel cammino professionale e culturale legato all’ uso delle lingue come Professione.

Il Corso di Alta Formazione in Tecnica e Pratica della Traduzione ha appunto l’ obiettivo di mettere a contatto Laureati già esperti nell’ uso della lingua con Traduttori professionisti, in grado di fornire un fondamentale valore aggiunto di esperienza e di tecnica professionale alle pur buone competenze di partenza.

L’ Istituto Universitario in Scienze della Mediazione Linguistica di Varese, da oltre vent’ anni, collabora con i migliori professionisti del settore ed è in grado di offrire corsi pienamente rispondenti alle suddette esigenze.

I master sono quindi rivolti a tutti i laureati in Mediazione Linguistica o in Lingue e Letterature Straniere e ai cultori della lingua studiata che vogliono completare le loro certificate competenze con il valore aggiunto di un Corso in Traduzione scientifica e Letteraria.

 

 

Durata: 60 ore accademiche.

Argomenti trattati.

 

Elementi introduttivi

Argomenti:

  • Storia e teoria della traduzione.
  • Il mestiere del traduttore: aspetti etici e giuridici.
  • Analisi del testo.
  • Metodologia: le fasi e le tecniche di lavoro.
  • Analisi del mercato editoriale: il ruolo del traduttore.
  • Le risorse del traduttore: dizionari, repertori, internet.
  • Gli standard internazionali.

Traduzione letteraria

Argomenti:

  • Il problema del significato.
  • La traduzione come interpretazione e la traduzione come ri-creazione.
  • Lingua e linguistica.
  • Traduzione letteraria (da e verso) lingua.
  • Tecniche di scrittura.
  • Traduzione comparata.

Traduzione tecnico-scientifica

Argomenti:

  • Linguaggi settoriali: economico, giuridico, medico.
  • Metodologia della ricerca specialistica.
  • Traduzione tecnico-scientifica (da e verso) lingua.
  • Traduzione assistita (CAT).
  • Traduzione audiovisiva.

Per ulteriori informazioni, programmi e iscrizioni cliccare su moduli iscrizione o telefonare allo 0332/237304.