fbpx

Per tutti gli allievi. Precisazioni sugli esami.

 

PRECISAZIONI SUGLI ESAMI

 

 

Modalità di svolgimento degli esami

Lo studente è tenuto a presentarsi almeno quindici minuti prima dell’ora di inizio della prova. Nel momento in cui lo studente si presentasse in ritardo, verrà comunque ammesso alla prova, tenendo tuttavia presente che non vi saranno variazioni di tempo (se la prova inizia alle ore 9.00 e lo studente arriva alle 9.30, quest’ultimo avrà solo un’ora e mezza a disposizione anziché 2 ore).

 

In accordo con la libera interna del 13/10/2009, si è stabilito che:

– per tutti gli esami scritti, l’elaborato deve essere redatto in corsivo, esclusivamente a penna ed è vietato l’utilizzo di qualsiasi genere di correttore, pena annullamento della prova;

 

– gli allievi che hanno frequentato un corso con un programma precedente rispetto a quello proposto nell’A.A. in corso dovranno attenersi al nuovo programma. Rimane comunque a discrezione dei singoli docenti la scelta di permettere agli studenti di portare all’esame un programma precedente a quello in corso nelle varie materie;

 

– gli allievi possono utilizzare tutti i dizionari cartacei (monolingue, bilingue) nel corso degli esami di traduzione e versione. Per gli esami di analisi linguistica, invece, rimane a discrezione dei singoli docenti la facoltà di permettere o meno l’utilizzo dei dizionari nelle vari parti degli esami;

 

– gli allievi che a causa di situazioni fisiche particolari dovessero avere problemi di esecuzione si provvederà in modo adeguato per il miglior e più agevole svolgimento delle prove d’esame.

 

Esami non sostenuti per assenza

Se lo studente decide di non sostenere l’esame a cui si è iscritto, deve comunicarlo alla segreteria al massimo 48 ore lavorative prima della data dell’esame.

 

Limitazioni

– Come previsto dalla Commissione di disciplina istituita con delibera del 31 luglio 2003, agli studenti sono applicate le sanzioni didattico-amministrative di cui agli articoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 in caso di comportamenti ritenuti illeciti in relazione alla presentazione come proprie di opere altrui.

 

– Lo studente che non ha superato un esame per la quarta volta ha l’obbligo di prendere un appuntamento con il professore della materia non superata e di eseguire un ciclo di dieci incontri con i tutor. Dovrà in seguito prendere di nuovo un appuntamento con il professore che deciderà se ammetterlo o meno agli esami.

 

Per eventuali richieste di chiarimento relative alle suddette limitazioni, si invitano gli studenti a rivolgersi in Segreteria per ulteriori delucidazioni.

 

Varese, 07.01.2020

                                                                                                                                                             La Direzione