Mediatori culturali

La figura del mediatore culturale e interculturale è il frutto della necessità di disporre di operatori esperti che non svolgano solo l’indispensabile attività di interpretariato e di traduzione, ma che ha l’importantissima funzione di “ponte” tra le necessità dei soggetti deboli (immigrati e persone con problemi di inserimento) e i servizi offerti dagli enti pubblici (stato, regioni, province e amministrazioni comunali) e privati (cooperative, associazioni, enti non-profit ecc.).

I mediatori culturali sono ormai una presenza costante in tutte le strutture in cui avviene uno scambio fra Pubblica Amministrazione e cittadino straniero.

Il mediatore culturale e interculturale ha quindi la straordinaria e stimolante funzione di facilitare l’evoluzione del processo di inserimento nella realtà italiana ed europea delle persone in stato di difficoltà.

Il presente corso ha appunto lo scopo di formare una figura professionale che acquisisca conoscenze e competenze immediatamente spendibili in ambito professionale per interagire in modo efficace con le comunità, gli operatori e i fruitori dei servizi.

Tra gli argomenti affrontati durante il corso vi sono la storia e giurisprudenza dei sistemi comunitari di welfare, lo studio delle politiche dell’immigrazione, la gestione della relazione di aiuto e le strategie di contenimento dei conflitti basate sulla valorizzazione delle differenze.

Le lezioni saranno tenute da docenti universitari e professionisti esperti nelle varie discipline.

Aree di operatività:

– Responsabili che operano nelle funzioni amministrative e gestionali;
– Servizi nelle Unità operative (ospedali, scuole, carceri, tribunali);
– Comunicatori URP per stranieri ecc.

 Argomenti e moduli del corso

Modulo 1

9 UD

La mediazione e il mediatore culturale

  • Antropologia culturale;
  • Pedagogia e educazione interculturale;
  • Il mediatore culturale e gli ambiti di intervento.
Modulo 2

6 UD

La comunicazione interpersonale e interculturale.
Modulo 3

3 UD

Riferimenti di sociologia e psicologia per il mediatore.
Modulo 4

6 UD

Normativa riferita alla mediazione culturale in Italia e nell’Unione Europea.
Modulo 5

6 UD

Culture giuridiche comparate dei gruppi di più massiccia immigrazione.

Attestazione conseguita: esperto in mediazione culturale e interculturale.

Durata del Corso: 30 UD (1 UD = 90 minuti) il sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.30.

Costo del Corso: € 1.000,00 (pagabili in 2 quote da € 500,00).

Modulo di iscrizione